Come dice Furio Colombo, ci sono voluti anni perché Italia non significasse solo pizza, spaghetti e mandolino, poi è arrivato il portatore nano di demagogia e addio...
Che da nano pelato, sia diventato nano rinfoltito, alla fine, data l'evidenza, non ha più potuto negarlo, malgrado le copertine di Rossella. Ma continua a negare di non avere il rialzo nelle scarpe. Guardate bene questa foto, invece, e provate ad "aguzzare la vista". È vero che Washington non ha le ottobrate capitoline, ma l'amico George W. porta scarpe normali. Quelle del più famoso piduista al governo hanno due, diconsi due, centimetri di suola e sei centimetri di tacco. Che neanche le guardie di sua maestà britannica di guardia a Windsor a Natale...

 

In questo sito utilizziamo i Cookies per permettervi di usufruire dei servizi e non tracciamo i vostri dati. L'unico caso in cui effettivamente trattiamo vostri dati è se decidete di registrarvi per darci una mano, nel qual caso useremo le informazioni fornite per contattarvi in caso di necessità. Potremmo però distribuire cookie di terze parti (es. Google, youtube o Facebook) per permettervi di cliccare i vari "mi piace" o usufruire di servizi simili. Nel caso in cui non vogliate in nessun modo essere tracciati vi consigliamo di utilizzare la funzione di disabilitazione dei cookies o di anonimizzazione del vostro browser. Per saperne di più di come questo sito usa i cookies: Privacy Policy.

Accetto i Cookies da questo sito