Mamma e papà stavano guardando la tv quando mamma disse "sono stanca, è tardi, penso che andrò a letto" .
Va in cucina a preparare i panini per l'indomani 
Sistema le ciotole dei popcorn, estrae la carne dal freezer per la cena del giorno dopo, controlla il livello dei cereali, riempie la zuccheriera, mette cucchiai e tazze sulla tavola e prepara la caffettiera per la mattina successiva
Poi mette i vestiti bagnati nell'asciugatore, i panni nella lavatrice, sistema un bottone, prende i giochi lasciati sul tavolo, mette in carica il telefono e a posto l'elenco telefonico.
Da' l'acqua alle piante, vuota il cestino e stende un asciugamano.
Sbadiglia e si stira e va in camera da letto.
Si ferma allo scrittoio per una nota alla maestra, conta soldi per la gita e tira fuori un libro da sotto alla sedia. Firma un biglietto d'auguri per un amico, ci scrive l'indirizzo e scrive una nota per il salumiere e mette tutto vicino alla propria roba.
Mamma poi si lava la faccia con i fazzolettini, si mette la crema antirughe, si lava denti e unghie.
Papà chiama, "pensavo stessi andando a letto"
"Ci sto andando", dice lei
Mette un po' d'acqua nella ciotola del cane e mette fuori il gatto, chiude a chiave le porte e accende la luce fuori.
Da' un occhiata ai bimbi, spegne luci e tv, raccoglie una maglia, butta i calzini nella cesta. 
Nella sua stanza mette la sveglia, tira fuori i vestiti per l'indomani, sistema la scarpiera.
Aggiunge tre cose alle sei della lista delle cose urgenti da fare, visualizza il raggiungimento dei propri obiettivi
In quel momento, papà spegne la tv e annuncia "vado a letto"
E lo fa, senza altri pensieri.
Niente di straordinario?
Vi chiedete perché le donne vivono più a lungo?
Perché sono fatte per i percorsi lunghi (e non possono morire prima, hanno molte cose da fare)
Manda questa email a cinque donne fenomenali, lo apprezzeranno E poi... VAI A LETTO!

In questo sito utilizziamo i Cookies per permettervi di usufruire dei servizi e non tracciamo i vostri dati. L'unico caso in cui effettivamente trattiamo vostri dati è se decidete di registrarvi per darci una mano, nel qual caso useremo le informazioni fornite per contattarvi in caso di necessità. Potremmo però distribuire cookie di terze parti (es. Google, youtube o Facebook) per permettervi di cliccare i vari "mi piace" o usufruire di servizi simili. Nel caso in cui non vogliate in nessun modo essere tracciati vi consigliamo di utilizzare la funzione di disabilitazione dei cookies o di anonimizzazione del vostro browser. Per saperne di più di come questo sito usa i cookies: Privacy Policy.

Accetto i Cookies da questo sito