E' finita la serata
e la voce se n'è andata
forse l'ultima canzone
raramente viene bene
c'è sull'ultima parola
sempre un nodo nella gola
una notte che finisce e che va.
E a pensare che a quest'ora
c'è gente che lavora
le guardie in bicicletta
e i ladri sull'alfetta
le suore in ospedale
e c'è chi fa l'amore
magari per mestiere o chissà.
E invece noi, a cantar canzoni
che per quanto sia un mestiere duro
non è mai un lavoro, fuori di qui
torneremo al mondo
tra la gente della sera
con la faccia forestiera
e col sonno disegnato dentro agli occhi
c'è chi dorme alla stazione
chi si bacia in un portone
e chi una radio come amica della notte.
E buonanotte allora a tutti
alle cassiere, ai poliziotti
a chi si è divertito poco
e ai vigili del fuoco
a chi tra poco sarà a letto
a chi dovrà smontare tutto
buonanotte a chi ha cantato con noi.
E tutti a casa, sotto le coperte
qualche canzone c'è rimasta chiusa
dentro al pianoforte, lasciamo qui
gli ultimi pensieri, buonanotte ai sognatori
agli amori nati ieri
buonanotte a chi farà una buonanotte
anche ai lupi solitari
a chi scrive contro i muri
e alla fine... buonanotte ai suonatori.

In questo sito utilizziamo i Cookies per permettervi di usufruire dei servizi e non tracciamo i vostri dati. L'unico caso in cui effettivamente trattiamo vostri dati è se decidete di registrarvi per darci una mano, nel qual caso useremo le informazioni fornite per contattarvi in caso di necessità. Potremmo però distribuire cookie di terze parti (es. Google, youtube o Facebook) per permettervi di cliccare i vari "mi piace" o usufruire di servizi simili. Nel caso in cui non vogliate in nessun modo essere tracciati vi consigliamo di utilizzare la funzione di disabilitazione dei cookies o di anonimizzazione del vostro browser. Per saperne di più di come questo sito usa i cookies: Privacy Policy.

Accetto i Cookies da questo sito