Image

Vorrei essere il vestito che porterai
Il rossetto che userai
Vorrei sognarti come non ti ho sognato mai
Ti incontro per strada e divento triste
Perché poi penso che te ne andrai
Vorrei essere l'acqua della doccia che fai
Le lenzuola del letto dove dormirai
L'hamburger di sabato sera che mangerai... che mangerai
Vorrei essere il motore della tua macchina
Così di colpo mi accenderai
Tu tu non mi basti mai
Davvero non mi basti mai
Tu tu dolce terra mia
Dove non sono stato mai mai
Debbo parlarti come non faccio mai
Voglio sognarti come non ti sogno mai
Essere l'anello che porterai
La spiaggia dove camminerai
Lo specchio che ti guarda se lo guarderai... lo guarderai
Vorrei essere l'uccello che accarezzerai
E dalle tue mani non volerei mai
Vorrei essere la tomba quando morirai
E dove abiterai
Il cielo sotto il quale dormirai
Così non ci lasceremo mai
Neanche se muoio e lo sai
Tu tu non mi basti mai
Davvero non mi basti mai
Io io io ci provo sai
Non mi dimenticare mai

In questo sito utilizziamo i Cookies per permettervi di usufruire dei servizi e non tracciamo i vostri dati. L'unico caso in cui effettivamente trattiamo vostri dati è se decidete di registrarvi per darci una mano, nel qual caso useremo le informazioni fornite per contattarvi in caso di necessità. Potremmo però distribuire cookie di terze parti (es. Google, youtube o Facebook) per permettervi di cliccare i vari "mi piace" o usufruire di servizi simili. Nel caso in cui non vogliate in nessun modo essere tracciati vi consigliamo di utilizzare la funzione di disabilitazione dei cookies o di anonimizzazione del vostro browser. Per saperne di più di come questo sito usa i cookies: Privacy Policy.

Accetto i Cookies da questo sito