Image

Cosa ho davanti non riesco più a parlare
dimmi cosa ti piace non riesco a capire
dove vorresti andare vuoi andare a dormire.
Quanti capelli che hai non si riesce a contare
sposta la bottiglia e lasciami guardare
se di tanti capelli ci si può fidare.
Conosco un posto nel mio cuore
dove tira sempre il vento per i tuoi pochi anni
e per i miei che sono cento.
Non c'è niente da capire, basta sedersi ed ascoltare
perché ho scritto una canzone per ogni pentimento
e debbo stare attento a non cadere nel vino
o finir dentro ai tuoi occhi se mi vieni più vicino.
La notte ha il profumo e puoi cascarci dentro
che non ti vede nessuno
ma per uno come me poveretto
che voleva prenderti per mano
e cascare dentro un letto... che pena... che nostalgia
non guardarti negli occhi e dirti un'altra bugia.
Almeno non ti avessi incontrato
io che qui sto morendo e tu che mangi il gelato.
Tu corri dietro al vento e sembri una farfalla
e con quanto sentimento ti blocchi e guardi la mia spalla.
Se hai paura ad andar lontano puoi volarmi nella mano
ma so già cosa pensi tu vorresti partire
come se andare lontano fosse uguale a morire
e non c'è niente di strano ma non posso venire.
Così come la farfalla ti sei alzata per scappare
ma ricorda che a quel muro
ti avrei potuto inchiodare se non fossi uscito fuori
per provare anch'io a volare
e la notte cominciava a gelare la mia pelle
una notte madre che cercava di contare le sue stelle.
Io lì sotto ero tutto uno sputo e ho detto "olè, sono perduto!"
La notte sta morendo
ed è cretino cercare di fermare le lacrime ridendo
ma per uno come me, l'ho già detto,
che voleva prenderti per mano
e volare sopra un tetto... lontano... si ferma un treno
ma che bella mattina il cielo è sereno.
Buonanotte anima mia
adesso spengo la luce e così sia.

In questo sito utilizziamo i Cookies per permettervi di usufruire dei servizi e non tracciamo i vostri dati. L'unico caso in cui effettivamente trattiamo vostri dati è se decidete di registrarvi per darci una mano, nel qual caso useremo le informazioni fornite per contattarvi in caso di necessità. Potremmo però distribuire cookie di terze parti (es. Google, youtube o Facebook) per permettervi di cliccare i vari "mi piace" o usufruire di servizi simili. Nel caso in cui non vogliate in nessun modo essere tracciati vi consigliamo di utilizzare la funzione di disabilitazione dei cookies o di anonimizzazione del vostro browser. Per saperne di più di come questo sito usa i cookies: Privacy Policy.

Accetto i Cookies da questo sito