Image

Certe volte guardo il mare, questo eterno movimento
ma due occhi sono pochi per questo immenso
e capisco di essere solo, e passeggio dentro il mondo
e mi accorgo che due gambe non bastano per girarlo e rigirarlo
e se è vero che ci sei, batti un colpo amore mio
ho bisogno di dividere, tutto questo insieme a te
certe volte guardo il cielo, i suoi misteri le sue stelle
ma son troppe le mie notti passate senza te, per cercare di contarle
e se è vero che ci sei, vado in cerca dei tuoi occhi io
che non ho mai cercato niente, e forse niente ho avuto mai.
È un messaggio per te, sto chiamandoti
sto cercandoti, sono solo e lo sai
È un messaggio per te, sto inventandoti
prima che cambi la luna e che sia primavera
E se è vero che ci sei, con i tuoi occhi e le tue gambe io
riuscirei a girare il mondo e a guardare quell'immenso
se è vero che ci sei, caccia via la solitudine di
quest'uomo che ha capito il suo limite nel mondo.
È un messaggio per te, sto chiamandoti
sto cercandoti, sono solo e lo sai
È un messaggio per te, sto inventandoti
prima che cambi la luna e che sia primavera
Certe volte guardo il mare, questo eterno movimento
ma due occhi sono pochi per questo immenso
e capisco di essere solo

In questo sito utilizziamo i Cookies per permettervi di usufruire dei servizi e non tracciamo i vostri dati. L'unico caso in cui effettivamente trattiamo vostri dati è se decidete di registrarvi per darci una mano, nel qual caso useremo le informazioni fornite per contattarvi in caso di necessità. Potremmo però distribuire cookie di terze parti (es. Google, youtube o Facebook) per permettervi di cliccare i vari "mi piace" o usufruire di servizi simili. Nel caso in cui non vogliate in nessun modo essere tracciati vi consigliamo di utilizzare la funzione di disabilitazione dei cookies o di anonimizzazione del vostro browser. Per saperne di più di come questo sito usa i cookies: Privacy Policy.

Accetto i Cookies da questo sito